Chi siamo - Ventbike

Chi siamo

VENT. I MECCANICI DELLE EMOZIONI

La storia di VENT è recente…ma arriva da lontano.
VENT esordisce nell’ottobre 2017 acquisendo il patrimonio tecnico, di conoscenze e di valori di MOTO SPA, società nata nel 1983 dalla passione di un piccolo gruppo di industriali per le due ruote e si impone sul mercato come distributore dei modelli Cross di Honda e, in tempi più recenti, come fornitore di know-how per Yamaha. Sotto il brand HM vengono messi in bacheca 12 allori mondiali tra Enduro e Motocross, oltre diversi titoli italiani.
VENT, che oggi opera nel moderno stabilimento di Introbio, in Valsassina (circa 6.000 mq suddiviso su 4 piani), continua la produzione di moto 50cc e 125cc dedicate al mondo del fuoristrada, ancora oggi riferimento del segmento, con la volontà di ampliare il proprio orizzonte verso settori innovativi nell’ambito delle due ruote.
La professionalità, l’esperienza e la passione che da sempre contraddistinguono l’azienda, prosegue oggi con uno sguardo sempre più orientato alla mobilità sostenibile.

IL PROGETTO E-BIKE: VENT GUARDA AL FUTURO

Nel novembre 2019 viene svelato, in anteprima assoluta ad EICMA, il concept della prima e-bike a marchio VENT. Un progetto che coniuga una tecnologia avanzata per il settore, unita ad un design esclusivo e a dettagli unici: così nasce LDV500.
VENT come NOVITÀ, VENT come ARIA NUOVA, VENT come un GEYSER che esplode rinnovandosi. Grazie al patrimonio tecnico e di conoscenza costruite e custodite in oltre 30 anni di storia, VENT debutta nel settore delle bici a pedalata assistita, promuovendo una gamma di prodotti utilizzabili sia in contesto cittadino che outdoor.

LDV500: UN CAPOLAVORO DEDICATO AL GENIO DI LEONARDO DA VINCI

Scrive Leonardo Da Vinci nel suo Codice Atlantico (1495): “In Valsassina, infra Vimognie e Introbbio, a man destra, entrando per via di Lecco, si trova la Trosa, fiume che cade da un sasso altissimo, e cadendo entra sotto terra, e lì finiscie il fiume”.
La bellezza dirompente e selvaggia della Troggia, che strapiomba proprio accanto alla sede di VENT a Introbio, è molto più di un semplice simbolo per l’azienda. Da qui, la decisione di intitolare il lancio del progetto della bici a pedalata assistita proprio a Leonardo Da Vinci – che ha visitato e citato questi luoghi nel Codice Atlantico – nel cinquecentenario della sua scomparsa.
LDV500 è un richiamo non solo alla genialità e allo stile italiano ma anche alle radici e all’esperienza di VENT, un progetto che sfoggia un telaio accattivante che coniuga soluzioni tecniche innovative e originali con una accurata attenzione design.